Cronaca

Al test di ammissione un aspirante medico di quasi 60 anni

Il più anziano aspirante medico, che questa mattina ha preso parte al test di ammissione per Medicina, ha 57 anni. E' solo uno dei 3.246 studenti presenti a Palazzo Nuovo dalle 8.30

Si può iniziare l'università di Medicina a quasi 60 anni? Evidentemente sì. Questa mattina al test d'ammissione per il nuovo anno accademico c'erano moltissimi ragazzi di 18 anni, qualcuno più grande, ma tra loro anche un signore di 57 anni aspirante medico. E chissà se ce la farà a rientrare tra i 570 posti a disposizione.

In 3.246 si sono presentati questa mattina alle 8.30 davanti ai cancelli di Palazzo Nuovo e Palazzina Einaudi per sostenere il test di ammissione alla facoltà di Medicina. Con inizio alle 11 gli studenti pre-immatricolati hanno dovuto rispondere a 80 domande in due ore di tempo. Al termine i candidati, sul sito del Miur, hanno indicato la loro preferenza: Medicina a Torino (395 posti), nella limitrofa Orbassano (126 posti), cui si aggiungono 49 posti in Odontoiatria. Per la prima volta quest'anno la scelta è ampliata anche alla facoltà di medicina Genova.

Tra i candidati ve ne erano 15 affetti da disturbi di dislessia. Per loro è stata adibita una stanza dove hanno potuto affrontare la prova coadiuvati da personale di sostegno.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al test di ammissione un aspirante medico di quasi 60 anni

TorinoToday è in caricamento