Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Crocetta / Corso Duca degli Abruzzi, 40

AbbeySchool CiaoItaly: test lingua italiana per Carta di Soggiorno

La Carta di Soggiorno è uno speciale Permesso di Soggiorno per soggiornanti di lungo periodo (art. 9, comma 1 del T.U. del 98/286), cioè riservato agli stranieri che risiedono regolarmente in Italia da almeno 5 anni. I requisiti per il rilascio della Carta di Soggiorno sono:

- Il possesso di un Permesso di Soggiorno rinnovabile in corso di validità;
- Un reddito permanente sufficiente in relazione alla composizione del nucleo familiare;
- Il superamento di un test di conoscenza della lingua italiana, che attesti il livello A2 del Quadro Comune di Riferimento europeo.

Il test di lingua italiana, organizzato ogni mese dalle Prefetture competenti, non è obbligatorio per tutti gli stranieri. Ne sono, infatti, esonerati:

- I minori di14 anni;  
- Le persone in possesso di una certificazione rilasciata dalla struttura sanitaria pubblica, che ne attesti gravi deficit della capacità di apprendimento linguistico dovuti all’età, a patologie o handicap;  
- Le persone in possesso di un attestato di conoscenza della lingua italiana che certifichi il livello A2 rilasciato da Enti certificatori riconosciuti dal Ministero degli Affari Esteri e dal MIUR;
- Le persone che hanno frequentato un corso di lingua italiana presso i Centri provinciali per l’istruzione degli adulti ed hanno conseguito un titolo che attesta il livello A2;
- Le persone che hanno conseguito il diploma di scuola secondaria di primo o secondo grado presso un istituto scolastico italiano, o che frequentano un corso di studi, un master o un dottorato presso un’Università italiana statale o legalmente riconosciuta;
- Gli stranieri che hanno ottenuto, nell’ambito dei crediti maturati per l’accordo di integrazione di cui all’articolo 4 –bis del T.U., il riconoscimento di un livello di conoscenza della lingua italiana non inferiore al livello A2;
- Gli stranieri entrati in Italia ai sensi dell’art. 27 , comma 1 lettera a), c), d) e q) del T.U. 98/286.
 
La richiesta di partecipazione al test va presentata, con modalità informatiche, alla Prefettura territorialmente competente. Il cittadino straniero sarà convocato per lo svolgimento del test dalla prefettura entro 60 giorni dalla richiesta. La convocazione indicherà il giorno, l’ora ed il luogo dell’esame. Per superare il test, basato sulla comprensione di brevi testi e sulla capacità di interazione dei candidati, è necessario raggiungere l’80% del punteggio complessivo. Nel caso in cui la prova non venga superata, sarà necessario ripetere il test ed effettuare una nuova richiesta telematica.

AbbeySchool CiaoItaly è una scuola specializzata nell’insegnamento della lingua e della cultura italiana agli stranieri. L’istituto, che appartiene al gruppo AbbeySchool, è stato fondato nel 2008 e nel 2012 è stato ammesso nell’ASILS (l’associazione nazionale, riconosciuta dalle Ambasciate italiane all’estero, delle migliori scuole che insegnano l’italiano agli stranieri - www.asils.it). La scuola è frequentata, in media, da 250 allievi all’anno provenienti da tutte le parti del mondo e di tutte le età. Il sito internet della scuola www.ciaoitaly-turin.com è visitato più di 20.000 volte all’anno da tutto il mondo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AbbeySchool CiaoItaly: test lingua italiana per Carta di Soggiorno

TorinoToday è in caricamento