Cronaca Centro / Piazza Maria Teresa

Ereditiera torinese derubata, ritrovato parte del tesoro in un cimitero milanese

Del resto del bottino non c'è traccia. Il colpo, da 7 milioni di euro, è avvenuto nel settembre 2015 in un appartamento del centro

La zona del maxi furto nell'attico

 Quello ritrovato, dopo la confessione di uno degli autori del furto ora a processo, è una piccolissima parte di un tesoro ben più ricco di cui però si sono perse le tracce.

Il tesoro è quello sottratto durante un maxi furto nell’attico di un’ereditiera torinese nel settembre 2015. I ladri portarono via oggetti per un valore complessivo di circa 7 milioni di euro.

Sono state trovate di recente, sepolte lungo il muro del cimitero dell'abbazia di Chiaravalle a Milano, un'antica statua orientale e una preziosa collana.

L’ereditiera era stata derubata da una banda con la complicità delle due commercianti della boutique Samsara di via Della Rocca.
Durante l'udienza del processo uno dei due imputati ha ammesso di aver nascosto la sua parte di refurtiva e indicato il luogo dove gli agenti hanno scavato.

Per realizzare il maxi-furto l’uomo aveva agito con un serbo, su indicazione della compagna e della suocera del complice, che avevano conosciuto l'ereditiera nella boutique Samsara e che avrebbero coordinato il colpo.   

  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ereditiera torinese derubata, ritrovato parte del tesoro in un cimitero milanese

TorinoToday è in caricamento