Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Terzo Valico, Cota: "Partirà senza i problemi emersi con la Tav"

Il governatore del Piemonte sul Terzo Valico tra Piemonte e Liguria: "l'incontro di oggi con il ministro Lupi serve a far partire subito l'opera, evitando problematiche emerse con la Tav"

Il progetto per il Terzo Valico, la nuova ferrovia che dovrà unire il Piemonte alla Liguria, va avanti: il governatore del Piemonte Roberto Cota, parlando alla Consulta per l'Edilizia, ha sottolineato ancora oggi la determinazione della giunta nel portare avanti l'opera.

Per Cota, la Regione Piemonte sta "mettendo lo stesso impegno" sul Terzo Valico di quello usato per la Torino-Lione: "l'incontro di oggi con il ministro Lupi serve proprio a far partire subito l'opera, evitando problematiche emerse con la Tav", ha specificato il governatore del Piemonte.

"La Regione - ha detto Roberto Cota - è in pista con un'attenzione particolare al coinvolgimento delle aziende locali nel processo di realizzazione della Torino-Lione, in applicazione della nostra legge regionale che speriamo sia rispettata nella legge nazionale. Siamo inoltre impegnati in un sostegno concreto delle imprese collegate all'opera, attraverso misure ad hoc sulle opere di accompagnamento della Torino-Lione che partiranno nei prossimi giorni". Nel pomeriggio il governatore del Piemonte parteciperà all'incontro sul terzo Valico, ad Alessandria, con Lupi ed amministratori regionali e locali".

Intanto, le agenzie regionali per la Protezione Ambientale di Piemonte e Liguria, Arpa ed Arpal, saranno il supporto tecnico per le attività dell'Osservatorio Ambientale per il Terzo Valico: il protocollo d'intesa è stato oggi approvato in Regione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzo Valico, Cota: "Partirà senza i problemi emersi con la Tav"

TorinoToday è in caricamento