Cronaca

Terremoto in Valsusa e Val Sangone, l'epicentro è stato a Coazze

Avvertito anche a Torino Sud

Scossa di terremoto - di 3.4 gradi della scala Richter - questa mattina, domenica 29 marzo, in Valsusa e Val Sangone. Segnalata dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la scossa - verificatasi attorno alle 9.10 - ha avuto come epicentro Coazze, ad una profondità di circa 20 km. E' stata avvertita ad Avigliana e fino all'alta Valle. Anche gli abitanti del Pinerolese, della zona di Torino Sud - in particolare a La Loggia e Nichelino - e del Cuneese hanno sentito il movimento.

"Al momento non ci sono segnalazioni di danni”, lo comunica l’assessore alla Protezione Civile della Regione Piemonte Marco Gabusi.

“La Protezione civile regionale - prosegue - ha avviato una verifica sul territorio nei paesi interessati dall’evento: Coazze, Giaveno, Valgioie, Cumiana, Cantalupa, Pinasca, Inverso Pinasca, Perosa Argentina, Roletto, Frossasco, Villar Perosa, Pomaretto, San Pietro Val Lemina, che al momento non segnalano danni. In Corso Marche continua l’attività di monitoraggio del territorio per intervenire in caso di necessità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto in Valsusa e Val Sangone, l'epicentro è stato a Coazze

TorinoToday è in caricamento