Cronaca

Sì all'obbligo delle termovalvole ma le multe in Piemonte solo da settembre

Il Consiglio regionale ha approvato una mozione del Pd che chiede che i controlli vengano effettuati solo dopo l'estate

Per le multe c'è tempo fino al 30 settembre. Il Consiglio regionale ha dunque approvato all'unanimità una mozione, proposta dalla presidente della Commissione ambiente Silvana Accossato del Pd, sull'installazione delle termovalvole nelle case, disposizione prevista da una direttiva europea recepita dall'Italia.

L'installazione degli apparecchi non può aspettare ma la Giunta si impegnerà a non infliggere sanzioni fino al 30 settembre 2017.  "Le termovalvole - ha spiegato Accossato - sono uno strumento utile contro lo spreco energetico e contro l'inquinamento, quindi riconosciamo l'obbligatorietà dell'installazione entro il 31 dicembre 2016, così come prevede la legge, ma chiediamo di riconoscere ai condomini che si stanno adeguando di non essere sanzionati a partire dal 1 gennaio 2017". 

La Giunta ora si impegnerà a fare in modo che i controlli partano solo dopo l'estate. Una proposta simile sarebbe anche al vaglio del Governo e qualora fosse davvero presa in considerazione, potrebbe essere valida in tutto il Paese. 

"Nel caso di condomini in cui i lavori siano già stati deliberati ed affidati a una ditta installatrice ma non ancora realizzati, - ha aggiunto la presidente della Commissione Ambiente - chiediamo di non procedere con le multe, ma di consentire l'adeguamento degli impianti entro il 30 settembre 2017. Ci sembra una richiesta di buon senso - conclude Accossato - che riconosce la volontà di chi si mette in regola, senza applicare un'ulteriore sanzione". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sì all'obbligo delle termovalvole ma le multe in Piemonte solo da settembre

TorinoToday è in caricamento