Tenta di togliersi la vita con un coltello da cucina, salvato dalla sorella

Ad avvisare la sorella, la madre che aveva appena ricevuto un messaggio d'addio sul cellulare. Dopo un intervento chirurgico molto delicato il ragazzo è fuori pericolo

Ha tentato di togliersi la vita ferendosi con un coltello da cucina, ma, fortunatamente, è stato tratto in salvo dalla sorella. E' accaduto lunedì mattina a Volpiano.

Il ragazzo, 26 anni, ha dapprima atteso che i genitori uscissero di casa per poi ingerire un'ingente dose di tranquillanti. In un secondo momento ha arraffato un coltello da cucina con una lama di circa 20 centimetri e si è inferto due colpi all'addome.

Prima di compiere il folle gesto, tuttavia, il ragazzo ha voluto in qualche modo avvisare le persone più care, inviando un sms con scritto "addio" sia alla fidanzata che alla mamma. E' stato quest'ultimo messaggio a salvare la vita al giovane. La madre, infatti, intuendo la situazione ha chiamato la sorella - ancora in casa. Questa, precipitandosi nella camera da letto del fratello, l'ha trovato riverso in un lago di sangue ed ha chiamato i soccorsi.

I medici giunti sul posto hanno stabilizzato le condizioni del ragazzo che è stato poi trasportato all'ospedale Giovanni Bosco di Torino dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico che gli ha di fatto salvato la vita. Il giovane resta in prognosi riservata, ma fuori pericolo di vita.

Ora i carabinieri di Volpiano si adopereranno per risalire alle motivazioni che hanno condotto il 26enne a compiere il folle gesto.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

  • Come combattere la piaga dei punti neri

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento