Tenta di suicidarsi con lo scarico del gas dell'auto ma i carabinieri la salvano

Ignoti i motivi del gesto

Tenta di togliersi la vita con il gas di scarico dell'auto ma viene salvata dai carabinieri. E' successo in una zona isolata di Venaria, in via Aosta, oggi domenica 8 aprile, nel pomeriggio. La donna, 54enne, aveva parcheggiato con il motore acceso, dopo aver sistemato un tubo, da un lato collegato alla marmitta e dall'altro inserito nell'abitacolo del veicolo. 

E' stata una donna che stava portando a spasso il cane a notare la macchina e a chiamare i soccorsi. Fortunatamente in zona transitava una pattuglia dei carabinieri che è immediatamente intervenuta. A prestare i primi soccorsi, gli operatori della Croce Verde che l'hanno poi accompagnata all'ospedale Maria Vittoria. I vigili del fuoco di Venaria hanno messo l'auto in sicurezza. Al momento non si conoscono i motivi del gesto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento