Strambinello, minaccia di gettarsi da un ponte ma viene salvato dai carabinieri

Un giovane di Cuorgnè era già seduto sul parapetto ma il pronto intervento dei militari ha scongiurato la tragedia

Ha tentato il suicidio ma è stato salvato dai carabinieri. Venerdì 24 febbraio, un ventiquattrenne di Cuorgnè, è uscito di casa con intenzioni pericolose ma evidentemente i famigliari hanno intuito qualcosa e non hanno esitato ad allertare immediatamente il 112.

Una pattuglia si è recata in località Ponte Preti di Strambinello, dove si trova il ponte sulla ex statale Pedemontana, un luogo già noto per tragici episodi, e ha individuato il giovane proprio qui, già seduto sul parapetto.

Il ragazzo era visibilmente agitato ma i militari hanno saputo intraprendere una trattativa che ha portato il giovane a ragionare e a tranquillizzarsi. Il giovane a poco a poco, si è convinto a scendere dal parapetto e a farsi assistere, come vuole la prassi, dal personale del 118. 
 

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

  • Cade con la moto e sbatte la testa contro il marciapiedi, ragazzo morto

Torna su
TorinoToday è in caricamento