Strambinello, minaccia di gettarsi da un ponte ma viene salvato dai carabinieri

Un giovane di Cuorgnè era già seduto sul parapetto ma il pronto intervento dei militari ha scongiurato la tragedia

Ha tentato il suicidio ma è stato salvato dai carabinieri. Venerdì 24 febbraio, un ventiquattrenne di Cuorgnè, è uscito di casa con intenzioni pericolose ma evidentemente i famigliari hanno intuito qualcosa e non hanno esitato ad allertare immediatamente il 112.

Una pattuglia si è recata in località Ponte Preti di Strambinello, dove si trova il ponte sulla ex statale Pedemontana, un luogo già noto per tragici episodi, e ha individuato il giovane proprio qui, già seduto sul parapetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo era visibilmente agitato ma i militari hanno saputo intraprendere una trattativa che ha portato il giovane a ragionare e a tranquillizzarsi. Il giovane a poco a poco, si è convinto a scendere dal parapetto e a farsi assistere, come vuole la prassi, dal personale del 118. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

Torna su
TorinoToday è in caricamento