menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non accetta la separazione, violenta la moglie e si impicca

Un uomo di 46 anni, dopo aver appreso dalla moglie di 39 anni la decisione di volersi separare, l'ha violentata e poi legata. Dopo la fuga della donna si è impiccato

Un uomo di 46 anni di Pralormo si trova ricoverato al Cto di Torino in seguito ad un tentativo di suicidio. E' stato salvato dall'elisoccorso del 118: i sanitari lo hanno trovato con una corda intorno al collo in casa.

Poco prima di aver tentato di togliersi la vita l'uomo aveva violentato la moglie che gli aveva annunciato l'intenzione di separarsi. L'aveva poi legata per convincerla a tornare sulla sua decisione e, quando lei è riuscita a liberarsi e a fuggire, aveva deciso di farla finita.

La moglie dell'uomo, una donna di 39 anni, è anch'essa ricoverata in ospedale in stato di forte choc.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento