Tenta il suicidio lanciandosi dal viadotto sul raccordo autostradale, è grave

Trasportato in ospedale

La polizia stradale sul luogo del tentato suicidio

Un italiano di 43 anni ha tentato di suicidarsi, nella mattinata di oggi, venerdì 4 agosto 2017, gettandosi dal ponte di via Reiss Romoli sopra il raccordo autostradale Torino-Caselle.

Quando si è schiantato al suolo non passava alcun veicolo e quelli che sono arrivati dopo sono riusciti a evitarlo. Sul posto sono poi arrivati la polizia stradale, l'ambulanza del 118 e i tecnici dell'Anas.

L'uomo, che è seguito dai servizi psichiatrici e abita in una comunità della zona, è stato trasportato all'ospedale Cto in condizioni molto gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento