rotate-mobile
Cronaca Ivrea / Via Elio Guarnotta, 29

Si getta nel fiume per suicidarsi, ma un vigile riesce a raggiungerlo e lo riporta a riva

I colleghi poi li salvano

Un italiano di 44 anni, residente a Loranzé, ha cercato di uccidersi nel pomeriggio di sabato 27 luglio 2019 gettandosi nel fiume Dora Baltea all'altezza di via Guarnotta a Ivrea, ma è stato salvato dagli agenti della polizia locale.

Poco prima aveva manifestato l'intenzione di fare la stessa cosa sul Ponte Vecchio, ma i passanti lo avevano fatto allontanare chiamando le forze dell'ordine. Così è scappato alla ricerca di un nuovo punto per suicidarsi.

Quando si è gettato in acqua un agente ha fatto altrettanto per raggiungerlo e lo ha riportato a riva aggrappandosi a un ramo. I suoi colleghi lo hanno messo definitivamente in salvo dopodiché è stato trasportato nell'ospedale cittadino.

L'uomo ha poi raccontato di volere togliersi la vita a causa di problemi familiari.

Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia di Stato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si getta nel fiume per suicidarsi, ma un vigile riesce a raggiungerlo e lo riporta a riva

TorinoToday è in caricamento