rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca San Salvario / Corso Federico Sclopis

Si dà fuoco davanti a casa, poi torna nell'appartamento: è gravissimo

Soffre di una grave depressione

Un italiano di 46 anni si è dato fuoco nel pomeriggio di ieri, venerdì 27 aprile 2018, cospargendosi di trielina e appiccando le fiamme con un accendino, davanti alla sua casa di corso Sclopis. Poi si è rotolato sull'erba per spegnere le fiamme, si è rialzato ed è riuscito a rincasare. A dare l'allarme è stata l'anziana madre, che abita insieme a lui.

L'uomo è ora in coma nel reparto grandi ustionati dell'ospedale Cto, dove è stato trasportato in ambulanza poco dopo l'accaduto. Ha ustioni sul 75% del corpo. Soffre di una grave forma di depressione.

Sul posto sono intervenuti, oltre all'ambulanza, la polizia, che indaga sull'accaduto, e i vigili del fuoco. Non ci sono dubbi sul fatto che si sia trattato di un caso di tentato suicidio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si dà fuoco davanti a casa, poi torna nell'appartamento: è gravissimo

TorinoToday è in caricamento