Minaccia di gettarsi dal ponte: viene salvato, ma i treni devono fermarsi

Poi la circolazione è ripresa

immagine di repertorio

Bloccate nuovamente le ferrovie del nodo di Torino nel pomeriggio di oggi, giovedì 7 novembre 2019, dopo quanto accaduto alla stazione Stura martedì 5, per un tentativo di suicidio di un uomo che ha minacciato di buttarsi dal ponte di corso Sommeiller.

Sul posto è intervenuta la polizia che ha salvato il protagonista del gesto, un cinquantenne.

Dopo avere portato via l'aspirante suicida la circolazione ferroviaria è ripresa.

Ritardi di circa 20 minuti per otto treni: un Frecciarossa e otto delle linee del servizio ferroviario metropolitano.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

Torna su
TorinoToday è in caricamento