Sì dà fuoco nella sua auto: lo salvano ma è gravissimo

Probabili cause sentimentali

La macchina distrutta dalle fiamme

Un 42enne italiano di Nichelino si è dato fuoco nella sua Peugeot 206 cabrio nella tarda serata di ieri, lunedì 9 settembre 2019, in via Parri a Torre Pellice.

È stato salvato da una residente, romena di 43 anni, che lo ha estratto dal veicolo prima che questo fosse completamente distrutto dalle fiamme. È stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Pinerolo e da qui in elisoccorso al Cto di Torino. Le sue condizioni sono molto gravi per le ustioni che ha subito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sull'accaduto indagano i carabinieri della stazione cittadina. L'uomo, secondo alcune testimonianze, potrebbe avere avuto una delusione sentimentale che lo ha spinto a compiere il gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Colto da raptus, devasta il dehor del bar con un bastone: panico tra i turisti

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Mezzi pubblici: quattro ore di sciopero in arrivo, disagi per gli utenti

  • Auto contro moto sull'ex statale: morto il centauro

Torna su
TorinoToday è in caricamento