menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Tenta di rapire l'ex fidanzata legandola in auto: intervengono due uomini e riescono a liberarla

Arrestato il violento

Un italiano di 59 anni è stato arrestato dai carabinieri la sera di lunedì 14 gennaio 2019 in via Aosta per avere tentato di rapire l'ex fidanzata, una polacca di 32 anni.

La donna è stata bloccata dall'uomo mentre camminava sul marciapiedi. Stava andando a prendere il figlio in palestra quando è stata avvicinata dall'auto dell'ex compagno, che l'ha trascinata di peso nell'abitacolo dei veicolo e, per coprire le sue urla, ha alzato il volume dell'autoradio al massimo.

Alla scena hanno assistito però alcune persone: una donna italiana che stava portando a passeggio il cane e due marocchini di 30 e 32 anni. La prima ha chiamato il 112 con il cellulare, gli altri si sono avvicinati al mezzo notando che lui la stava legando con del nastro adesivo.

I due hanno aperto le portiere dell'auto e uno ha messo in salvo la vittima, l'altro ha allontanato da lei il sequestratore. Poi sono arrivati i carabinieri del nucleo radiomobile, che hanno messo definitivamente fine al tentativo di sequestro.

I militari dell'Arma hanno trovato manette artigianali e una catena all'interno di una busta. A casa dell'uomo, invece, c'era una pistola giocattolo.

Lei lo aveva lasciato proprio perché era geloso, possessivo e violento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento