"Mi perseguita per un debito che non ho": tenta di strozzare il 'compagno di sballo'

Poi viene bloccato e arrestato

immagine di repertorio

Ha tentato di strozzare il suo 'compagno di sballo' nella serata di ieri, venerdì 25 settembre 2020, in strada in via Sospello. Un italiano di 47 anni residente in città è stato arrestato dagli agenti delle volanti della polizia che lo ha colto in flagrante mentre aggrediva un concittadino 54enne, tossicodipendente.

L'arrestato, che aveva con sé anche un mattarello, un manganello artigianale, una frusta realizzata con un cavo elettrico e una bomboletta di spray al peperoncino, ha raccontato agli agenti che voleva farsi giustizia da solo "perché quest'uomo, verso cui ho un debito di 70 euro per droga non pagata, mi perseguita sostenendo che gli devo 600 euro, è arrivato a contattare anche i miei genitori". La circostanza è da accertare.

L'arrestato lavorava come impiegato amministrativo in una scuola. Aveva avuto problemi di droga in passato ma aveva smesso per poi riprendere a usare stupefacenti nel periodo della chiusura a causa del coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima è stata trasportata in ospedale ed è stata medicata e dimessa con una settimana di prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento