rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca Vinovo

Tentarono di uccidere i genitori del rivale in amore del più giovane, padre e figlio tornano in carcere

Devono scontare una condanna a 12 anni e mezzo

Nella giornata di ieri, mercoledì 9 marzo 2022, i carabinieri di Vinovo sono andati ad arrestare e portare in carcere Antonino e Filippo Scaletta, padre e figlio di 69 e 39 anni, su ordine della procura di Torino per scontare una condanna 12 anni e sei mesi di carcere (qui la sentenza di primo grado) per il tentato omicidio dei genitori del rivale in amore del secondo. L'episodio era avvenuto in strada Mongreno a Torino il 24 giugno 2018. I due erano già in detenzione domiciliare, ma è stato deciso un aggravamento della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentarono di uccidere i genitori del rivale in amore del più giovane, padre e figlio tornano in carcere

TorinoToday è in caricamento