Tenta di rubare dagli scaffali, poi sferra tre fendenti al negoziante che lo mette in fuga

Titolare riesce a non riportare ferite

Il negozio Estetica & Unghie Discount di via Po

Prima il tentato furto, poi la tentata aggressione a coltellate al negoziante che lo aveva sventato. È quanto accaduto nella giornata di martedì 15 ottobre 2019 nel negozio Estetica & Unghie Discount di via Po 18 bis. Il fatto è stato denunciato dal titolare, italiano di 40 anni, ai carabinieri.

L'uomo aveva notato, grazie alle telecamere di sicurezza del punto vendita, una ragazzo incappucciato che stava cercando di spostare uno degli scaffali della vetrina allo scopo di rubare quanto vi era esposto. Così si è precipitato a bloccarlo.

Ne è nata una colluttazione, prima a mani nude, fino a quando il giovane ladro ha estratto il coltello e gli ha sferrato tre fendenti: il primo ha colputo il negoziante di striscio a una coscia, il secondo è stato parato bloccando il braccio dell'aggressore e il terzo è stato schivato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo questo, il commerciante è riuscito ad aprire la porta del negozio e a scaraventare fuori l'aggressore, che è fuggito a piedi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

Torna su
TorinoToday è in caricamento