Tentata spaccata al Gigante di corso Marche, banda fugge senza bottino

La banda è fuggita senza refurtiva. Indignati i residenti del quartiere, sempre più impauriti per i continui atti di microcriminalità che si stanno verificando nella zona

Tentato furto ieri sera ai danni del supermercato "Il Gigante" di corso Marche. Alcuni ignoti, poco dopo le 22.00, mediante l'utilizzo di una vettura, hanno infranto le vetrate dell'esercizio commerciale al fine di introdursi all'interno per perpetrare un furto.

La banda è, tuttavia, fuggita senza riuscire ad asportare nè oggetti nè denaro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno indagando sull'accaduto.

Si tratta dell'ennesimo furto perpetrato nel quartiere Parella, messo in ginocchio nell'ultimo periodo a causa di continui atti di microcriminalità. Molti gli scippi, a tutte le ore del giorno e della notte. Una situazione insostenibile per residenti. "Cosa deve ancora accadere nel nostro quartiere? - afferma Federica Fulco del comitato Torino in Movimento -. Chiediamo più controlli. Non è possibile che le periferie di Torino siano lasciate alla mercé dei delinquenti".

Quella che un tempo era una zona tranquilla, infatti, ora si è trasformata in una terra franca dove la gente ha paura ad andare persino al mercato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento