menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Questa è una rapina", ma la cassiera tentenna e il rapinatore fugge

E' fuggito dopo aver minacciato l'impiegata dalla banca con un taglierino, ma prima di farsi consegnare i soldi. I Carabinieri sono sulle tracce del rapinatore maldestro e del complice

I Carabinieri di Rivarolo Canavese sono sulle tracce di un rapinatore un po' maldestro che ha provato a mettere a segno un colpo nella mattinata di ieri. Si è presentato nella filiale della Banca Sella di Favria, in via Caporal Cattaneo 2, armato di taglierino e ha minacciato una dipendente per costringerla a consegnargli i contanti.

Qualcosa però è andato storto. Forse la paura, forse il rimorso per quello che stava facendo. Fatto sta che, con il taglierino ancora in mano e prima di compiere la rapina, il malvivente ha girato i tacchi ed è scappato.

Fuori dall'istituto di credito lo attendeva un complice con un'auto pronta a partire. Cosa che ovviamente ha fatto, ma senza i soldi che speravano di avere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento