menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il condominio dove è avvenuto il fatto

Il condominio dove è avvenuto il fatto

Forzano il portone di un palazzo con un cacciavite, poi fingono di cercare un dentista

Arrestate una 20enne e una 46enne in via Cirio. Una di loro aveva con sé un cambio d'abito

Con un grosso cacciavite stavano forzando la porta d’ingresso dello stabile di via Cirio 9.

Le due donne, una 20enne e una 46enne di etnia rom, hanno nascosto l'attrezzo sotto gli abiti e hanno finto di trovarsi lì per caso, iniziando a suonare i campanelli del palazzo.

Agli agenti che le avevano viste mentre erano all'opera hanno detto che stavano cercando un dentista.

La più giovane ha poi consegnato loro un cacciavite, mentre l'altra in borsa ne aveva un altro, oltre a un cambio d'abito, stratagemma in voga nell'ultimo periodo per non essere riconosciuti dopo un furto.

Le due sono state arrestate per tentato furto con scasso.

Il portone del palazzo ha riportato gravi danni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento