menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tensioni e scontri tra manifestanti No Tav e polizia in Valle di Susa

Ad ora, si registrano 4 feriti fra le forze di polizia, due dei quali hanno riportato ustioni alle gambe in conseguenza del lancio dei fuochi d'artificio. Due i momenti di tensione tra i manifestanti e le forze dell'ordine

Quattro agenti di polizia feriti, lancio di pietre, fumogeni e fuochi artificiali. Non è andata liscia la manifestazione in Valsusa da parte dei No Tav che avevano programmato un corteo pacifico da Exilles a Chiomonte. Diversi i momenti di tensione tra alcuni manifestanti e le forze dell’ordine: due frangenti in particolare hanno visto gli agenti posti a protezione del cantiere doversi difendere con l’utilizzo di idranti e lacrimogeni.

Il primo attacco si è verificato in mattinata: le 1.200 persone che sono partite in corteo hanno da subito violato l’ordinanza del prefetto attraversando la S.P. 233 che conduce al limite dell’area protetta in Val Clarea. Successivamente un gruppo di una sessantina di persone, tutte vestite di nero, si è portato in testa al serpentone e ha percorso l’area vietata per quasi un chilometro e raggiunto lo sbarramento delle forze dell’ordine iniziando un fitto lancio di pietre e fuochi artificiali. Alcune persone dello stesso gruppo hanno anche tentato di agganciare con delle corde le reti poste a protezione dell’area interdetta, per abbatterle. La polizia è ricorsa all’uso dell’idrante e al lancio di alcuni lacrimogeni respingendo l’attacco.

Nel pomeriggio, dopo alcune ore di tranquillità, circa 400 persone si sono spinte per 500 metri nell’area riservata dall’ordinanza prefettizia e hanno percorso via Roma a Chiomonte raggiungendo uno degli sbarramenti posti a protezione del ponte sulla Dora. Dopo alcuni danneggiamenti hanno rovesciato la recinzione, prima di passare al lancio di pietre e petardi verso le forze dell’ordine che hanno risposto nuovamente con idrante e fumogeni.

Il bilancio parziale parla di quattro agenti di polizia feriti, due dei quali hanno riportato ustioni alle gambe in conseguenza del lancio dei fuochi d’artificio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento