Cronaca Vallette / Via Traves

Raccolta di firme contro la tendopoli all'Arena Rock: "Già troppi problemi nel quartiere"

L'associazione Torino Sicura vuole iniziare una raccolta di firme. Barbara Giuva, vicecapogruppo Pdl alla circoscrizione V: "Il quartiere è già sommerso da troppi problemi"

Non tutti sembrano accogliere favorevolmente l'ipotesi una tendopoli nel comune di Torino, in zona Vallette. La disponibilità data dal sindaco ad allestire a Torino all'Arena Rock, una tendopoli per 1500 profughi sta cominciando, a nemmeno 24 ore dall'annuncio ufficioso, a suscitare proteste. L'associazione Torino Sicura ha indetto una raccolta di firme "contro un'ipotesi irresponsabile e immotivata". Troppe sono le criticità mai risolte del quartiere Lucento-Vallette dove "sono già stati imposti una discarica con rifiuti tossici e nocivi, impianti di compostaggio, un mattatoio, un carcere, una centrale di trasformazione di energia, un campo nomadi irregolari e un parcheggio per giostrai".

La petizione "vuole essere - dice Angelo D'Amico, presidente del comitato Torino Sicura - una richiesta di sicurezza e legalità per il quartiere ma anche per l'intera città. Non possiamo permettere che Maroni o Chiamparino portino i clandestini nelle nostre case mascherando come profughi quelli che a oggi sono clandestini".
 

Barbara Giuva, vicecapogruppo Pdl alla circoscrizione V,  non pensa che il quartiere sia nelle condizioni per poter accogliere nuovi arrivi : "Il quartiere è già sommerso dai problemi a causa della noncuranza dell'amministrazione cittadina - dice la Giuva - che in pochi anni l'ha fatto diventare sede di raccolta di tutto quello che il resto della città non voleva".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta di firme contro la tendopoli all'Arena Rock: "Già troppi problemi nel quartiere"

TorinoToday è in caricamento