rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca San Salvario / Via Madama Cristina

Una tendopoli in strada: scatta la singolare iniziativa degli studenti universitari

Contro la mancanza di posti letto nelle residenze

Alcuni giovani dei movimenti Studenti Indipendenti e Alter.polis hanno allestito un vero e proprio campeggio in strada per attirare l’attenzione su un problema che diventa un vero e proprio disagio per molti studenti: la mancanza di posti letto nei collegi universitari.

Sono almeno 1500 i giovani che avrebbero tale diritto che non viene loro riconosciuto perché i posti non ci sono. Per rimarcare il disagio alcuni studenti hanno allestito un campeggio in strada tra via Michelangelo e via Madama Cristina nella mattinata di mercoledì 11 ottobre.

Un’iniziativa-lampo per chiedere che venga almeno esteso l'accesso al fondo rotativo anche agli studenti che frequentano gli anni successivi al primo. 

I rappresentanti degli studenti nel consiglio d'amministrazione dell'Edisu, l'ente per il diritto allo studio del Piemonte, chiedono anche che le risorse del progetto casa della Città di Torino siano messe a disposizione degli idonei non beneficiari in tempi brevi e certi e che l’Edisu si impegni concretamente per aumentare il numero di posti letto disponibili nelle residenze.
 

Tendopoli studenti universitari

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una tendopoli in strada: scatta la singolare iniziativa degli studenti universitari

TorinoToday è in caricamento