Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Pinerolo

Violenta grandinata in Val Pellice e Canavese, ingenti danni all'agricoltura

La violenta grandinata di stamane ha colpito in particolar modo il pinerolose. Ingenti i danni all'agricoltura e interruzione delle linee elettriche

Grandine e pioggia accompagnate da violente raffiche di vento hanno colpito, stamane, il torinese, in particolare la pianura a ridosso della cittadina di Pinerolo, a circa 30 chilometri da Torino.

In Val Pellice ingenti danni all'agricoltura con coltivazioni duramente colpite dalla grandinata: nei Comuni di Bibiana, Bricherasio e Campiglione Fenile sono caduti, infatti, chicchi di grandine anche grandi quanto una noce. Notevoli i disagi provocati dall'allagamento in alcuni scantinati, rami caduti lungo le strade e brevi interruzioni delle linee elettriche.

La grandine non ha risparmiato neppure il canavese, devastando le valli di Lanzo. Sui rilievi, nelle valli Orco e Soana, deboli e locali rovesci di neve sopra i mille metri.

Le condizioni meteo rimarranno perturbate per tutta la giornata di oggi, con un brusco calo delle temperature. Un lieve miglioramento è previsto a partire dalla mattinata di sabato, quando la perturbazione si allontanerà definitivamente verso sud.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta grandinata in Val Pellice e Canavese, ingenti danni all'agricoltura

TorinoToday è in caricamento