menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Movida fracassona, a San Salvario arrivano 4 telecamere di ultima generazione

L’impianto di largo Saluzzo sarà implementato con una telecamera posizionata all’angolo di via Baretti in direzione del Parco del Valentino

A tutela della sicurezza urbana e della quiete notturna è stato installato, oggi pomeriggio, in largo Saluzzo un sistema innovativo di videosorveglianza. La piazzetta è illuminata da 4 telecamere di ultima generazione, con un sensore integrato, che misura il livello di rumore ambientale.

Da tempo è attiva anche la rete di rilevazione in tempo reale dell’inquinamento acustico, generato dalla movida. Si tratta di 7 kit corredati da fonometri alcuni dei quali posizionati nelle paline Tobike di San Salvario, e l’ultimo, in ordine di tempo, in Largo Saluzzo.

I dati in tempo reale confluiscono nella Smart Data Platform regionale, mentre quelli dati aggregati sono consultabili attraverso l'applicativo AriaWeb sul Geoportale di Arpa Piemonte e confluiscono nel “cruscotto della sicurezza urbana”, aggiungendo un ulteriore layer interpretativo sui fenomeni complessi che caratterizzano la Città. A regime l’impianto di largo Saluzzo sarà implementato con una telecamera posizionata all’angolo di via Baretti in direzione del Parco del Valentino e una videocamera termica aiuterà i responsabili delle forze dell’ordine ad analizzare la concentrazione di persone e le criticità connesse.

“Essere sicuri è un’esigenza di qualsiasi cittadino. Ognuno ha il diritto di vivere sicuro per sè, per la sua famiglia e in un territorio anch’esso sicuro. Partendo da questa realtà in questi mesi abbiamo rafforzato una serie di misure di sicurezza. Con l’installazione di videocamere in alcuni punti critici della città come piazza Santa Giulia, piazza Vittorio, nel Quadrilatero, nei giardini di Madre Teresa di Calcutta in corso Vercelli si vuole arrivare a collocare un sistema di video sorveglianza in tutte le zone a rischio. La sicurezza è una priorità che merita una risposta forte”, ha sottolineato il sindaco, Piero Fassino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento