Vita dura per gli scaricatori abusivi: attivata la nuova videocamera mobile

Prime multe ai trasgressori

Uno degli scarichi abusivi immortalati dalla telecamera

La polizia locale di Ivrea ha condotto, a metà gennaio 2020, una serie di indagini per identificare gli autori di un abbandono di rifiuti nel quartiere Bellavista.

Determinante è stato il contributo della nuova videocamera in dotazione al comando, in grado di registrare filmati di altissima qualità sia di giorno che di notte e che può essere facilmente essere nascosta e vista in remoto.

Agli autori sono stati notificati i provvedimenti di legge, con le relative sanzioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'assessore Giuliano Balzola afferma: "Sono molto soddisfatto dell'attività svolta dagli agenti della polizia municipale di Ivrea. Uno degli obiettivi del sottoscritto è procedere con una seria lotta contro l'abbandono di rifiuti, atto di inciviltà inaccettabile che si ripercuote, volente o nolente, sulle tasche di tutti i cittadini eporediesi. Alcune settimane fa, è stata acquistata una fototrappola che, oculatamente posizionata nei punti sensibili della città, ha già dato i suoi frutti, permettendo così di identificare e sanzionare gli artefici dell'abbandono rilevato. Possiamo dire che da oggi in poi, i 'furbetti'  non avranno più vita facile nella nostra città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento