rotate-mobile
Cronaca Centro / Piazza Cavour

Controlli sui mezzi adibiti al trasporto di persone a Torino, sanzionati tre conducenti dopo le segnalazioni

Scattato il fermo amministrativo di tre veicoli immatricolati Ncc (Noleggio Con Conducente)

La Polizia Municipale di Torino ha intensificato i controlli sui veicoli adibiti al trasporto di persone con una serie di servizi finalizzati al contrasto all'abusivismo, a seguito di un crescente numero di segnalazioni su presunte irregolarità. Sulla base delle segnalazioni e dei monitoraggi effettuati dagli agenti, il Reparto Sicurezza Stradale Integrata ha realizzato un lavoro di mappatura e ha individuato le aree della città dove tali fenomeni di abusivismo avvengono con maggiore frequenza in modo da poter effettuare un servizio mirato di controllo dei veicoli nelle vie limitrofe alle stazioni ferroviarie (Porta Nuova e Porta Susa) e nelle aree interessate dalla movida (zone San Salvario e Vanchiglia).

Durante il servizio, svolto con l'ausilio di un veicolo dotato di telecamere per la lettura delle targhe, gli agenti hanno preso provvedimenti nei confronti di quattro persone. In corso Vittorio Emanuele II gli agenti hanno fermato un veicolo immatricolato NCC condotto da una persona diversa dall'intestatario della licenza, priva della prescritta abilitazione professionale (CAP). L’uomo è stato sanzionato con una 'multa' di 581 euro e, come sanzione accessoria, gli è stata sospesa la carta di circolazione per un periodo da 2 a 8 mesi con conseguente fermo del veicolo. Invece al titolare dell'autorizzazione NCC è stato notificato un verbale per incauto affidamento del veicolo a una persona sprovvista dei requisiti, con applicazione di un ulteriore periodo di fermo amministrativo del veicolo di 30 giorni.

"In piazza Cavour e in corso Regina Margherita i ‘civich’ hanno fermato e sanzionato altri due veicoli immatricolati NCC in quanto effettuavano servizi senza provvedere alla regolare tenuta del foglio di servizio in violazione dell'artt. 85 del Codice della Strada. L’importo della ‘multa’ ammonta a 346 euro e anche per loro è scattata la sanzione accessoria della sospensione della carta di circolazione per un periodo da 2 a 8 mesi con conseguente fermo amministrativo del veicolo", spiegano dal comando.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli sui mezzi adibiti al trasporto di persone a Torino, sanzionati tre conducenti dopo le segnalazioni

TorinoToday è in caricamento