Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Mercatone Uno, vertici in Regione: "Due società interessate alla cessione"

Due le società interessate alla cessione. Il prossimo 12 marzo si svolgerà il tavolo nazionale presso il ministero dello Sviluppo economico

Due società interessate alla cessione dell'azienda e un'attività che, nonostante polemiche e timori, continua. Queste le principali dichiarazioni emerse durante il tavolo convocato in Regione circa la crisi che starebbe attanagliando il colosso Mercatone Uno.

Al tavolo, per l'appunto, vi hanno partecipato l'Assessore regionale al Lavoro Gianna Pentenero, i vertici dell'azienda, i sindacati e i sindaci delle città dei ben 12 punti vendita del gruppo presenti sul territorio piemontese. Stiamo parlando di 389 dipendenti che rischiano di restare a casa. Sì, perchè dopo che l'azienda Mercatone Uno ha depositato nelle scorse settimane l'istanza di concordato preventivo al Tribunale di Bologna, ha poi successivamente fatto sapere che gli unici punti vendita che rimarranno aperti saranno quelli per cui la società medesima ha la proprietà dell'immobile, circa il 50 per cento su tutto il territorio nazionale.

Al tavolo di stamane, i sindacati hanno, infatti, chiesto delucidazioni sul futuro dei lavoratori, in particolare per i 21 ex dipendenti rimasti a casa senza stipendio dal dicembre scorso e senza ammortizzatori sociali del Tre Stelle di Beinasco - di proprietà di Mercatone Uno - chiuso ormai da settimane. Hanno sottolineato la professionalità, la solidarietà e l'attaccamento dimostrato dai lavoratori in questi anni. Elementi di cui si dovrà tenere conto nell'ambito del nuovo piano industriale e che verranno messi in evidenza dalla stessa Regione al tavolo nazionale, previsto per il prossimo 12 marzo.

Insomma, giorni decisivi per i lavoratori di Mercatone Uno. In bilico, nel torinese, ci sarebbero le sedi di Brandizzo e Mappano, i cui locali non sono di proprietà dell'azienda che li ha, invece, unicamente in affitto. Per questi 70 lavoratori, in sciopero da giorni, si aprono numerose prospettive: la speranza è che, al tavolo nazionale, non emergano ipotesi di esubero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercatone Uno, vertici in Regione: "Due società interessate alla cessione"

TorinoToday è in caricamento