rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Cronaca

Tav: anticipate le strategie per la sicurezza del cantiere

Si è discusso soprattutto della Torino-Lione nell'incontro di questa mattina, tra il sottosegretario agli Interni Davico e il prefetto di Torino Di Pace

Questa mattina il sottosegretario agli Interni Michele Davico si è incontrato con il prefetto di Torino Alberto Di Pace. I due hanno parlato soprattutto della situazione della Tav e degli ultimi disordini registrati in Val di Susa. Davico ha anticipato "le strategie definite per i prossimi mesi, affinché il cantiere della Val di Susa e gli operai che vi lavorano resti un luogo sicuro, tranquillo e presidiato ed i lavori si svolgano in sicurezza anche per quella maggioranza silenziosa di cittadini che non vogliono lo scontro e che sono quelli che soffrono a guardare, mentre gruppi di teppisti e anarchici arrivati da chissà dove mettono a ferro e a fuoco le loro terre".

A proposito di sicurezza, si è discusso anche di quella relativa alla stessa prefettura nel capoluogo piemontese. Davico ha chiamato il ministro Maroni per comunicargli formalmente le risultanze del Comitato, riferendo "sulla situazione dell'ordine pubblico, la tutela delle categorie più deboli e rimarcando il fatto che dei tre omicidi registrati nessuno è riconducibile alla criminalità ordinaria od organizzata ma sono avvenuti in ambito familiare".

(ANSA)





 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tav: anticipate le strategie per la sicurezza del cantiere

TorinoToday è in caricamento