Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Cantiere Tav: "I fondi di compensazione non sono a rischio"

Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti precisa in una nota che non c'è nessun allarme sui fondi compensativi, smentendo quanto riferito nei giorni scorsi da alcune testate

Non c'è nessun allarme: sui fondi destinati alle opere di compensazione per i comuni della Val di Susa interessati dal tracciato della Tav Torino-Lione non c'è rischio. Così precisa il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, in una nota.

Il ministero, da come si legge nella nota, ha già sensibilizzato al problema le strutture del Ministero dell'Economia che emanerà entro il 31 dicembre il decreto di autorizzazione alla deroga dal patto di stabilità per i fondi stanziati, come già previsto dal decreto legge emergenze 43/2013".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantiere Tav: "I fondi di compensazione non sono a rischio"

TorinoToday è in caricamento