rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Chiomonte

Tav: tre manifestanti si incatenano alla recinzione del cantiere

Gesto di protesta di tre ragazzi appartenenti ai gruppi No Tav: "Vogliamo costringere le autorità ad accettare un confronto sulla necessità della Tav"

Questa mattina tre manifestanti No Tav si sono incatenati a Chiomonte alla recinzione che delimita l'area del cantiere della Torino-Lione, vicino alla centrale idroelettrica. Il gesto è stato fatto in protesta contro "la presenza militare e poliziesca sul territorio, l'uso dei gas lacrimogeni Cs sulla popolazione e sulla natura".

Uno dei tre manifestanti da due settimane pratica anche lo sciopero della fame, "digiuno di lotta No Tav". "Vogliamo - spiegano i movimenti No Tav - costringere le autorità ad accettare un confronto serio sulla necessità della Torino-Lione. La mancanza di questo dialogo si presta al forte rischio di creare uno scontro con la popolazione".


(ANSA)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tav: tre manifestanti si incatenano alla recinzione del cantiere

TorinoToday è in caricamento