Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Tav: "Necessario un consiglio regionale aperto in Val Susa"

Il consigliere di Progett'Azione Roberto Tentoni con una mozione chiederà un consiglio regionale aperto in Valle Susa

Sulla Tav, è necessaria una seduta aperta del Consiglio Regionale da tenere in Valle Susa: a chiederla il consigliere di Progett'Azione Roberto Tentoni, sostenitore della Torino-Lione.

"E' necessario - spiega Tentoni, che ha presentato una mozione - che il Consiglio assuma una posizione chiara rispetto alla Tav, sollecitando i soggetti interessati a proseguire nelle opere di appaltamento e nei lavori, e perorando chiaramente un atteggiamento deciso contro gli esponenti No Tav. Le regole della democrazia impongono il rispetto delle popolazioni locali e delle procedure. Ma soprattutto, una volta che si e' deciso di fare un'opera, e' necessario fare in modo che questa venga realizzata".

Il Consiglio aperto, secondo il consigliere, dovrebbe venire convocato "in un luogo significativo della Valsusa", per dare "un segnale chiaro alla gran parte della popolazione che non e' contraria all'opera".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tav: "Necessario un consiglio regionale aperto in Val Susa"

TorinoToday è in caricamento