Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Leinì

Tassista aggredito e rapinato a Leinì: è grave, ma non in pericolo di vita

E' stato aggredito e rapinato da due persone che si erano fatte accompagnare da Torino a Leinì. Trasportato in ospedale, si sta riprendendo, nonostante le gravi condizioni

Nella serata di ieri un tassista è stato aggredito a Leinì da due persone che stava trasportando, rapinato e finito in ospedale in gravi condizioni. Dopo l'aggressione è stato trasportato al vicino ospedale di Chivasso in stato di shock e con diversi traumi, ma fortunatamente non in pericolo di vita. A dare l'allarme ai soccorsi un passante che ha assistito alla fase conclusiva dell'aggressione.


Il tassista, che piano piano in ospedale si è ripreso, ha detto ai carabinieri di aver caricato due persone a Torino e di averle portate a Leini, ma ad un certo punto i due gli avrebbero intimato di fermarsi. Quindi lo avrebbero picchiato e rapinato dei soldi che aveva con sé. Gli inquirenti stanno ora cercando di accertare i fatti, anche con l'ausilio del testimone. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassista aggredito e rapinato a Leinì: è grave, ma non in pericolo di vita

TorinoToday è in caricamento