Cronaca

Ingegneria al Politecnico, niente tasse per le 200 migliori matricole

Il calcolo sarà effettuato su base Isee e per molti significherà l'esenzione totale dalle tasse, visto che al Politecnico la media è di poco più di 1000 euro annue

Niente tasse per i migliori studenti che pensano di iscriversi ad Ingegneria.

Da questo anno accademico, il Politecnico ha deciso di premiare i suoi talenti: i migliori 200 classificati nei test d'ingresso ai corsi, con un punteggio di almeno 70 centesimi, godranno di uno sgravio delle tasse universitarie fino a 1500 euro.

Il calcolo sarà effettuato su base Isee e per molti significherà l'esenzione totale dalle tasse, visto che al Politecnico la media è di poco più di 1000 euro annue.

L'incentivo economico è frutto di un accordo tra il Poli e la Fondazione Crt e durerà tre anni. "Con le nostre risorse vogliamo rafforzare l'attrattività formativa della città - ha detto il segretario della Fondazione Massimo Lapucci -. Mettere a disposizione di tutti i giovani migliori gli stessi strumenti".

Le esenzioni riguarderanno 200 studenti su 5000 immatricolati ad Ingegneria e per tutti coloro che riusciranno a mantenere una media almeno del 26, nei prossimi tre anni avranno la possibilità di conservare il bonus.

Altri incentivi sono previsti anche per gli architetti, ma dal 2015-2016: 40 talenti su 500 studenti verranno scelti alla fine degli esami di luglio 2015, a patto di avere una media almeno del 28.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingegneria al Politecnico, niente tasse per le 200 migliori matricole

TorinoToday è in caricamento