menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle aree cani della città

Una delle aree cani della città

Proposta M5S, una nuova tassa per i proprietari di cani

Al momento si tratta solo di un'idea discussa in commissione per ammortizzare i costi di manutenzione delle aree cani

La città spende ogni anno 180mila euro per la manutenzione delle aree cani dislocate sul territorio urbano e per realizzarne di nuove deve sborsare dai 20 ai 30mila euro. E un'idea per "tamponare" questa spesa potrebbe essere quella di introdurre una nuova tassa per i proprietari di animali oppure, soluzione forse più plausibile, aumentare la Tari a chi possiede un cane.

La proposta è stata discussa in commissione dagli esponenti del Movimento Cinque Stelle e troverebbe larghi consensi anche all'opposizione, anche se non l'unanimità, ma nulla è ancora stato deciso. In realtà si tratterebbe comunque di cifre irrisorie, oscillabili tra i 2 e i 4 euro. Poca cosa per il singolo proprietario di animale ma un tesoretto significativo per il comune se si pensa che in città i cani sono circa 90mila

A Torino, le aree riservate agli amici quattro zampe - che sembrano non bastare mai poiché arrivano continue richieste all'amministrazione da parte dei cittadini -, sono 54, 18 delle quali sono state realizzate negli ultimi cinque anni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento