Cronaca

Il Tar respinge il ricorso dei No Tav contro la Torino-Lione

Il Tar del Lazio si è epresso bocciando il ricorso presentato da alcuni attivisti No Tav. Non è stata accolta nessuna delle 100 motivazioni presentate

Respinti. Il Tar del Lazio ha bocciato i due ricorsi presentati da alcuni attivisti del movimento No Tav contro la realizzazione della ferrovia Torino-Lione in Valle Susa. Non è stata accolta nessuna delle 100 motivazioni ci carattere tecnico, procedurale e politico presentate nei ricorsi.

In questo modo, il Tar ha riconosciuto il titolo legale e giuridico di Ltf, società responsabile dei lavori, di continuare ad operare per la realizzazione della Tav. Un gruppo di oppositori aveva impugnato due delibere (la n.57 del 2011 e la n.87 del 2011) del Cipe, che concernevano all’approvazione del progetto preliminare del tunnel della Maddalena e dell’opera su territorio italiano.

Ltf in una nota ha affermato che si tratta dell’ennesimo riconoscimento delle ragioni della società in relazione al cantiere della Maddalena e del progetto Tav.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Tar respinge il ricorso dei No Tav contro la Torino-Lione

TorinoToday è in caricamento