Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Il paziente che sembrava guarito non lo è ancora: nuovo tampone positivo al virus

Dovrà restare in isolamento domestico

L'ospedale Amedeo di Savoia

È risultato nuovamente positivo al coronavirus il torinese di 40 anni che lo scorso 13 marzo 2020 era stato dichiarato guarito dai medici dell'ospedale Amedeo di Savoia.

Nella mattinata di oggi, martedì 17 marzo 2020, è stato sottoposto a un nuovo tampone che ha dato l'esito che i medici non speravano. Per questa ragione, essendo ormai del tutto asintomatico, dovrà restare in isolamento domestico.

Secondo i medici non si tratta di una recidiva del virus ma solo di un nuovo modo di manifestarsi che ne ha allungato i tempi di guarigione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il paziente che sembrava guarito non lo è ancora: nuovo tampone positivo al virus

TorinoToday è in caricamento