Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Demezzi su taglio tribunali: "Operazione di miopia istituzionale"

Il sindaco di Casale Monferrato esprime la propria critica al taglio dei tribunali periferici: ""Ma dove sta scritto che il tribunale principale del circondario debba risiedere nel capoluogo di Provincia? Potrebbero emergere soluzioni alternative"

 

"Concordo con chi l'ha definita un'operazione di miopia istituzionale": commenta il sindaco di Casale Monferrato (Alessandria), Giorgio Demezzi, il decreto del governo sulla soppressione dei piccoli tribunali. Il provvedimento riguarda anche il tribunale della città. Dopo avere osservato che, a suo parere, la somma necessaria per riorganizzare gli uffici supererà gli ottanta milioni che si prevede di risparmiare, il sindaco afferma che "il Tribunale di Alessandria non è in grado, logisticamente e credo anche operativamente, di accogliere quelli di Casale, Acqui e Tortona".
 
"Ma dove sta scritto - aggiunge - che il tribunale principale del circondario debba risiedere nel capoluogo di Provincia? In una economia di scala e in una logica di equidistanza dai comuni che riguardano il territorio interessato, potrebbero emergere soluzioni alternative. E questo con buona pace del Sindaco di Alessandria, che prima di suggerire al Ministero della Giustizia di vendere i palazzi che ospitano i tribunali delle altre città onde girare al Comune il ricavato per la realizzazione delle sede unica, dovrebbe prima di tutto informarsi sull'effettiva proprietà degli immobili".
 
Demezzi dice di essere dispiaciuto dal fatto che le proposte dell' ordine degli avvocati casalesi "abbiano trovato orecchie da mercante". "L'idea di rivitalizzare il Tribunale di Casale - dice - concentrandovi tutte le cause civilistiche relative ai risarcimenti correlati al processo Eternit non mi sembra poi essere totalmente assurda ed incoerente rispetto alle scelte governative di salvare quei tribunali interessati dalla criminalità organizzata".
 
(ANSA)
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Demezzi su taglio tribunali: "Operazione di miopia istituzionale"

TorinoToday è in caricamento