Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Pavone Canavese / Via Torino, 4

Tabaccaio uccise un ladro sparandogli, per lui l'accusa è di eccesso colposo di legittima difesa

Il fatto avvenne nel giugno del 2019

L'accusa per Franco Iachi Bonvin è di eccesso colposo di legittima difesa, a stabilirlo è stata la procura di Ivrea. L'uomo, gestore di una tabaccheria a Pavone Canavese, nella notte tra il 6 e il 7 giugno del 2019 ha ucciso un uomo moldavo di 24 anni sorpreso durante un furto all'interno della sua tabaccheria. 

Le perizie avrebbero confermato che il tabaccaio ha esploso vari colpi di pistola dall'alto. Uno di questi risultò mortale per uno dei ladri, Ion Stavila cittadino moldavo di 24 anni. La procura di Ivrea ha così chiuso le indagini sull'omicidio avvenuto a Pavone Canavese oltre due anni fa. 

Al furto quella notte parteciparono altre due persone che risultano indagate: un cittadino moldavo di 27 anni che risulta irreperibile e un secondo complice che non è stato ancora identificato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tabaccaio uccise un ladro sparandogli, per lui l'accusa è di eccesso colposo di legittima difesa

TorinoToday è in caricamento