Torre Pellice: uomo suicida gettandosi dal ponte sull'Angrogna

Si tratterebbe di un 60enne, senza documenti e perciò da identificare

immagine di repertorio

Un uomo dell'età apparente di 60 anni si è suicidato gettandosi da un'altezza di circa dieci metri dal ponte sul torrente Angrogna, che è senz'acqua, oggi, mercoledì 24 agosto, nel centro di Torre Pellice.

Il corpo, recuperato dai vigili del fuoco con l'uso di un elicottero, non è stato ancora identificato in quanto non aveva addosso documenti e aveva il viso sfigurato dall'urto.

Sull'accaduto indagano i carabinieri della compagnia di Pinerolo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Tempo libero, cosa fare a Torino e dintorni sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Dal Torinese, il denaro veniva "ripulito" dopo un giro per il mondo: fratelli imprenditori nei guai

  • Nel garage nascosta la merce del noto supermercato: un denunciato

  • Guidava il furgone (privo di revisione e assicurazione) senza cintura e con il telefonino all'orecchio

  • Auto in fiamme nella notte: distrutti 5 veicoli in sosta

Torna su
TorinoToday è in caricamento