Si taglia la gola con una scatoletta di tonno, dramma al Carrefour di Burolo

Suicidio di una donna all'interno del supermercato dopo una lite coi familiari alle casse. Sono intervenuti i carabinieri e il 118

Il Carrefour di viale Liguria a Bollengo

Incredibile suicidio nella mattinata di oggi, sabato 4 febbraio 2017, al supermercato Carrefour di viale Liguria 1 a Burolo.

Una donna di 26 anni residente a Bollengo si è tolta la vita utilizzando il coperchio di una scatoletta di tonno. Il gesto è avvenuto alle casse dell'esercizio commerciale dopo una discussione con i familiari, davanti a centinaia di persone rimaste impietrite.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, che non hanno potuto fare nulla per salvarla, e i carabinieri della compagnia di Ivrea.

La vittima soffriva di una grave forma di depressione.

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

  • Auto sui binari del tram

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

Torna su
TorinoToday è in caricamento