menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Suicidio nella comunità per pazienti psichiatrici a San Benigno Canavese: paziente si uccide gettandosi dal balcone

Compagno di stanza non se ne accorto

Un operaio italiano di 55 anni, residente in frazione Tonengo di Mazzè, si è suicidato gettandosi da un balcone al secondo piano la notte di mercoledì 13 gennaio 2021 nella comumità teraputica Il Pozzo di San Benigno Canavese, dove era ospite da qualche mese. Nella struttura abita una decina di persone con problemi psichiatrici.

A trovare il cadavere privo di vita nel giardino della struttura è stato uno degli operatori la mattinata successiva. Il volo da un'altezza di circa sei metri gli è stato fatale. Il compagno di stanza ha detto ai carabinieri della stazione di Volpiano, intervenuti sul posto, di non essersi accorto di niente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento