Ragazza si suicida lanciandosi da un parcheggio multipiano di 10 metri

La ragazza si è lanciata dall'ultimo piazzale di un parcheggio multipiano di Moncalieri alto più di dieci metri. Soffriva di disturbi alimentari

Dieci metri la separavano dall'asfalto. Non ci ha pensato due volte e si è lanciata nel vuoto.

E' morta così una ragazza di 28 anni, dopo essersi buttata dall'ultimo piazzale di un parcheggio multipiano di Moncalieri, in strada Torino. Il tragico episodio è successo nella serata di martedì, intorno alle 19.30.

A portare la donna a compiere il folle gesto, i suoi disturbi alimentari, diventati ormai insostenibili, malgrado una vita apparentemente appagante, con un buon lavoro ed un'ottima famiglia.

Nella borsa abbandonata a fianco del parapetto da cui la ragazza si è lanciata, i carabinieri hanno trovato una lettera d'addio, indirizzata ai genitori: "Scusate, non è colpa vostra". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento