Ragazza si suicida lanciandosi da un parcheggio multipiano di 10 metri

La ragazza si è lanciata dall'ultimo piazzale di un parcheggio multipiano di Moncalieri alto più di dieci metri. Soffriva di disturbi alimentari

Dieci metri la separavano dall'asfalto. Non ci ha pensato due volte e si è lanciata nel vuoto.

E' morta così una ragazza di 28 anni, dopo essersi buttata dall'ultimo piazzale di un parcheggio multipiano di Moncalieri, in strada Torino. Il tragico episodio è successo nella serata di martedì, intorno alle 19.30.

A portare la donna a compiere il folle gesto, i suoi disturbi alimentari, diventati ormai insostenibili, malgrado una vita apparentemente appagante, con un buon lavoro ed un'ottima famiglia.

Nella borsa abbandonata a fianco del parapetto da cui la ragazza si è lanciata, i carabinieri hanno trovato una lettera d'addio, indirizzata ai genitori: "Scusate, non è colpa vostra". 

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Trovato morto nella sua auto nei campi: si è sparato un colpo di fucile

Torna su
TorinoToday è in caricamento