Suicidio a Pinerolo, 24enne si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

Secondo la ricostruzione dei carabinieri il ragazzo, senzatetto da mesi, avrebbe anche lasciato un biglietto con le motivazioni che lo hanno poi portato all'estremo gesto

Si è tolto la vita a soli 24 anni. Tragica fine per un giovane torinese che ieri si è suicidato sparandosi un colpo di pistola. L’incredibile episodio è avvenuto in un albergo di piazza Barbieri, presso il Comune di Pinerolo. Il ragazzo, nato a Moncalieri, aveva vissuto per diversi anni in alcuni località della Val di Susa ma negli ultimi mesi era rimasto senza fissa dimora.  

Secondo la ricostruzione effettuata dai carabinieri il giovane avrebbe lasciato nella camera un biglietto con dentro le motivazioni  che lo avrebbero portato a compiere l’estremo gesto. La pistola con cui si è sparato, inoltre, era di sua proprietà. Regolarmente denunciata.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Come combattere la piaga dei punti neri

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento