"Sono stanca, vado via". L'ultimo sms prima di gettarsi con la figlia

La donna che si è gettata dal terzo piano della comunità di strada San Vincenzo con in braccio la figlia di tre anni aveva mandato l'ultimo messaggio alla madre. "Pensava che la figlia volesse fuggire"

L'ultimo messaggio prima di gettarsi dal terzo piano l'aveva mandato alla madre. "Sono stanca, vado via", poche parole scritte con il cellulare dalla donna di 33 anni ospite di una comunità di Torino che giovedì mattina si é uccisa con la figlia di tre anni.

La madre "pensava che la figlia volesse fuggire dalla comunità - spiega il legale della famiglia della scomparsa, Maurizio Vecchio -, non si aspettava di certo un gesto così tragico". La donna si trovava in comunità da circa un anno, dopo la decisione del Tribunale dei minori di Torino, che aveva disposto il trasferimento in struttura protetta della figlia per evitare che avesse contatti con gli altri due figli che la donna aveva avuto in un precedente matrimonio, due adolescenti che per decisione dello stesso Tribunale erano affidati a una comunità di accoglienza da circa un anno. (Ansa)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Consultori: indirizzi e orari a Torino

  • Auto sorpassa un tram, se ne trova un altro davanti e resta incastrata: linee deviate

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Divampa un incendio nel suo appartamento, donna muore intossicata

  • "Intesa Sanpaolo è nuda", gli Extinction Rebellion si spogliano davanti al grattacielo

Torna su
TorinoToday è in caricamento