menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La caffetteria che gestiva l'uomo e, dietro, il palazzo dove abitava

La caffetteria che gestiva l'uomo e, dietro, il palazzo dove abitava

Orrore in un palazzo: uomo trovato impiccato nella tromba delle scale

Gestiva il bar di fronte

Orrore nella mattinata di ieri, giovedì 15 novembre 2018, nel palazzo di via Cialdini 29. Uno dei residenti, un italiano di 59 anni, è stato trovato morto impiccato a una ringhiera nella tromba delle scale, al sesto e ultimo piano.

Si tratta di uno dei gestori del Caffè Cialdini che si trova proprio di fronte al palazzo.

Sul posto è intervenuta la polizia. Al momento non sono chiare le ragioni del gesto anche se non ci sono dubbi sul fatto che sia stato un suicidio.

"Da qualche mese si lamentava del ponteggio che si trova nel palazzo dove c'è il bar e degli affari che andavano male", raccontano alcuni dei residenti. "Aveva anche subito dei furti in casa e ci aveva manifestato la sua volontà di cambiare zona". Nulla, però, che facesse presagire un epilogo così tragico.

La sera di mercoledì aveva chiuso dopo l'ora di cena. "Ha pulito normalmente il locale, ha abbassato le saracinesche ed è tornato a casa". La mattina successiva il ritrovamento del suo corpo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento