Tragedia alla periferia del paese: uomo trovato impiccato a un albero

Inutile l'atterraggio di due elicotteri

immagine di repertorio

Un italiano di 71 anni si è ucciso impiccandosi a un albero nel pomeriggio di ieri, giovedì 9 agosto 2018, in via Mazzini a Strambino.

Intorno alle 16, quando i soccorritori (due elicotteri, quello dei sanitari e quello dei vigili del fuoco) sono arrivati, chiamati da un passante, nella zona dell'acquedotto al confine con Romano Canavese, vicino a un ripetitore telefonico, era ormai troppo tardi.

La moglie dell'anziano, che abitava in paese, è arrivata poco dopo ed è stata colta da un malore. E' stata trasportata in ambulanza all'ospedale di Ivrea.

Sulle ragioni del suicidio, finora poco chiare, indagano i carabinieri della compagnia di Ivrea.

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Trovato morto nella sua auto nei campi: si è sparato un colpo di fucile

Torna su
TorinoToday è in caricamento