Si lancia sotto un treno in corsa a Brandizzo, morto 56enne

L’incidente ha provocato disagi ai pendolari che hanno dovuto attendere 4 ore prima di poter ripartire

Si è tolto la vita lanciandosi sui binari al passaggio di un treno diretto a Milano. Giovanni Sperone, 56 anni di Torino, è morto giovedì pomeriggio a Brandizzo. Il mezzo, infatti, non gli ha dato alcuna via di scampo.

A lanciare l’allarme è stato il macchinista, che è riuscito ad azionare il freno e fermare il convoglio. Come accade in questi casi il treno è stato bloccato per permettere gli accertamenti da parte delle forze dell’ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’incidente ha provocato disagi ai pendolari che hanno dovuto attendere 4 ore prima di poter ripartire.
Sul posto i carabinieri della Compagnia di Chivasso e gli uomini della polizia ferroviaria di Torino. Per gli inquirenti si tratta di un suicidio. Ignoto il motivo per cui l’uomo sia partito da Torino alla volta di Brandizzo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

Torna su
TorinoToday è in caricamento